Consorzio Porto di Alghero

Alghero Lat. 40° 33' 883'' N - Long. 8° 18' 405'' E

Alghero - Aquatica

Consorzio per i servizi interni portuali

Banchina del Porto - Molo Visconti
07041 Alghero (SS) - Sardegna - Italia
Telefono +39 079 987371
Mobile +39 3397329921

VHF 9
70 MT
4,50 MT
2200
125 AH

Procedure di prevenzione e contenimento dell'infezione da Covid-19

Gestione degli spazi e organizzazione del lavoro

Nelle varie fasi lavorative il personale opererà come segue:

UFFICI

Sede Legale\ufficio porto: AQUATICA dispone di un ufficio nella sede legale in Via Garibaldi n. 45 e di un secondo ufficio, stagionale,  posto nella banchina del porto Molo Dogana: gli spazi sono tali da consentire lo svolgimento dell’attività lavorativa in solitario.

Eventuali utenti saranno invitati a contattare telefonicamente, via-mail, whatsapp, messaggi il personale di segreteria e di espletare con tali mezzi le procedure relative a:

  • Prenotazione imbarcazione.
  • Predisposizione di eventuali pratiche sanitarie (Sanità Marittima) anche con compilazione modulistica.
  • Prenotazioni taxi, ristoranti, acquisto alimenti e consegna a bordo, altri servizi.
  • Invio bollettini ufficiali per spostamenti e viaggi e nuove disposizioni WA-EM.
  • Chek in, check out e pagamenti.
  • Invio di piantine ed informazioni turistiche.
  • Qualsiasi altra esigenza connessa al servizio.

Locali Direzione Marina: nell'ufficio (DIREZIONE) è di norma presente il datore di lavoro o, alternativamente, il personale di segreteria.

Per tutto il periodo dell’emergenza si riceverà solo su appuntamento. Laddove necessarie, nell'impossibilità di collegamento a distanza, sarà ridotta al minimo la partecipazione necessaria e, sarà garantito il distanziamento interpersonale e un’adeguata pulizia/areazione dei locali.

Eventuali utenti saranno invitati a contattare telefonicamente, via-mail, whatsapp, messaggi il personale di segreteria e di espletare con tali mezzi le procedure relative a:

  • Prenotazione imbarcazione.
  • Predisposizione di eventuali pratiche sanitarie (Sanità Marittima) anche con compilazione modulistica.
  • Prenotazioni taxi, ristoranti, acquisto alimenti e consegna a bordo, altri servizi.
  • Invio bollettini ufficiali per spostamenti e viaggi e nuove disposizioni WA-EM.
  • Chek in, check out e pagamenti.
  • Invio di piantine ed informazioni turistiche.
  • Qualsiasi altra esigenza connessa al servizio.
BANCHINA, PONTILI E MEZZI NAUTICI

Ormeggiatori, manutentori, generici: gli ormeggiatori svolgono l’attività sui pontili, banchine e mezzi nautici sui quali non è necessaria la contemporanea presenza di più operatori. Qualora dovesse essere necessario svolgere attività che richiedono la presenza di più operatori queste saranno svolte a distanza di sicurezza di almeno un metro e, ove non fosse possibile, solo dopo aver indossato i DPI: guanti e mascherine.

Le varie attività svolte dal personale relative a:

  • Cura pianificazione e organizzazione degli ormeggi
  • Pulizia dei pontili delle banchine e dei moli
  • Piccola manutenzione imbarcazioni
  • Manutenzione degli impianti di servizi (acqua, luce, elettricità)
  • Vigilanza imbarcazioni

Possono essere svolte a turno da un solo soggetto che lavora in solitario.

PROCEDURE PER FORNITORI MERCI, CORRIERI E ADDETTI ALLE CONSEGNE PRESSO IL MOLO DEL PORTO

I corrieri, postini e qualsiasi altro utente che dovesse effettuare dei recapiti sarà invitato a lasciare il dovuto all'ingresso del Marina senza entrare all'interno della struttura.

  • L'autista che entra in area carico/scarico dovrà restare nel proprio mezzo fino al momento in cui l’addetto incaricato non darà l’autorizzazione di scendere per le operazioni di carico/scarico.

  • Il passaggio di documenti tra autisti/ addetto e/o altre persone, dovrà avvenire solo ed esclusivamente indossando un paio di guanti monouso e con mascherina chirurgica o equivalente indossata rispettando le distanze previste di almeno 1 metro.

  • Dopo aver ricevuto l’ok, l’autista terzo può scendere dal mezzo (MUNITO di DPI) e salire sul cassone per le operazioni di carico/scarico. L’addetto che segue le operazioni dovrà essere munito di mascherina prima di procedere allo scarico/carico.

  • In caso di pacchi leggeri questi saranno depositati all'ingresso del marina, per carichi pesanti o ingombranti il corriere potrà accedere all’interno solo seguendo le istruzioni di un ormeggiatore e rispettando le distanze di sicurezza, sempre dotato di DPI.

  • I corrieri che accedono all’ufficio per informazioni, devono sostare ad un minimo di 1,5 metri dal bancone e l’eventuale passaggio di documenti come ddt e altri documenti dovrà avvenire nel rispetto di quanto sopra previsto.

  • È vietata l’entrata nell’area interna dei locali di qualsiasi persona (autisti) adibita al ritiro o alla consegna di materiale.

  • In caso di inosservanza da parte del corriere o di un ospite di tali indicazioni, l’addetto incaricato deve provvedere ad informare il titolare e immediatamente sospendere le operazioni.
PROCEDURE PER FORNITORI SERVIZI (MECCANICI, IDRAULICI, MEDICI O ASSISTENTI SANITARI, ETC.).)

Il fornitore di servizi può essere contattato dal Marina o direttamente dall'utente all'ormeggio.
In ogni caso l’accesso è consentito solo previo appuntamento.
All'arrivo in Marina il fornitore di servizi deve avvisare telefonicamente la direzione ed attendere istruzioni comunicando:

  • Il dati dell’imbarcazione alla quale deve fornire assistenza.
  • Il tipo di prestazione richiesta.

Ogni fornitore di servizi può accedere al Marina accompagnata da un solo assistente e solo se strettamente necessario per l’espletamento del servizio richiesto.
Attenersi in tutte le fasi alle prescrizioni e al regolamento del Marina, indicato nell'apposita cartellonistica o comunicato dalla Direzione.
Essere in possesso di adeguati DPI (guanti e mascherina).
Mantenere sempre la distanza interpersonale di 1 metro.

PROCEDURA PER L'ORMEGGIO
  • L'imbarcazione in arrivo, possibilmente previa prenotazione, dovrà avvisare con chiamata su VHF-TEL quando si trova ad 1 miglio di distanza dal porto.
  • Saranno comunicate le modalità d’ingresso in porto e la posizione d’ormeggio.
  • L’ormeggiatore scorterà l’imbarcazione all'ormeggio e fornirà assistenza evitando di salire a bordo dell’imbarcazione, Qualora fosse necessario prestare assistenza salendo a bordo dell’imbarcazione sarà necessario chiedere il rispetto della distanza di sicurezza agli occupanti e comunque  indossare i DPI.
  • Lo sbarco/imbarco del personale di bordo e degli ospiti dell’imbarcazione avverrà all’interno di percorsi delimitati
  • Sarà effettuata la procedura di registrazione on-line.
  • Le comunicazioni tra gli occupanti dell’imbarcazione e la direzione avverrà di regola tramite VHF, telefono oppure on-line.
  • Se necessario effettuare attività in presenza presso la direzione sarà possibile solo su appuntamento.
PROCEDURA ARRIVO CLIENTE E/O OSPITI IN MARINA
  • I clienti che hanno fornito tutte le informazioni e le garanzie relative allo stato sanitario prima di accedere alla marina saranno invitate a misurarsi la temperatura a bordo evitando di sbarcare in caso di febbre o sintomi riconducibili ad infezione da Covid-19 e, in tal caso, saranno attivate le procedure sanitarie d’emergenza.

Coloro che sono in buone condizioni di salute saranno autorizzati a sbarcare e troveranno al loro arrivo:

  • Un punto acqua (colonnina) dove effettuare il lavaggio mani allo sbarco con acqua e sapone o con soluzione idroalcolica e salviette usa e getta.
  • Gli sarà consegnato un kit contenente: 1 mascherina usa e getta, un paio di guanti usa e getta, un flaconcino di soluzione idroalcolica, un sacchetto per rifiuti.
  • Le procedure comportamentali da tenere in marina ed il comportamento da tenere in caso di comparsa di sintomi da Covid-19 saranno affisse su cartelli.
  • Sarà fornita in caso di necessità e a richiesta l’assistenza clinica privata a bordo.
  • Il servizio Taxi e NCC sarà espletato col mezzo che resterà in attesa del cliente all'esterno del marina.
  • La consegna di prodotti da corrieri, fattorini, autisti di attività di servizi avverrà all'ingresso del marina al personale in servizio con le modalità previste che provvederà successivamente a consegnarle in ormeggio.
UTILIZZO DELLE DOCCE E DEI SERVIZI IGIENICI
  • Le docce ed i servizi igienici per gli utenti del Marina sono ad uso esclusivo degli stessi.
  • L'accesso ai servizi igienici è contingentato e sarà regolamentato dal personale in servizio che assicurerà l’igienizzazione frequente degli stessi, più volte al giorno e quando necessario.
  • In assenza di personale del Marina l’accesso sarà consentito solo se il numero di persone già presenti non supera il limite massimo di presenze contemporanee indicate nel tabellone informativo.
  • È vietato entrare nei servizi igienici a piedi nudi.
REGOLAMENTO DI CONDOTTA DEI CLIENTI/OSPITI DURANTE LA PERMANENZA PRESSO IL MARINA
  1. Rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro con persone diverse dal proprio nucleo familiare.

  2. Attenersi a tutte le misure  igienico sanitarie predisposte dal Ministero ed esposte da apposita cartellonistica (vedi pag. successiva).

  3. Tenere i contatti con la direzione e con gli addetti del porto preferibilmente con mezzi telefonici , VHF o telematici. In caso di incontri diretti mantenere accuratamente la distanza interpersonale e, ove non fosse possibile indossare i DPI.

  4. Nelle aree portuali occorre circolare avendo sempre a disposizione guanti e mascherina.

  5. Toccare le attrezzature del porto (colonnine elettriche, manicotti dell’acqua potabile, cassonetti dell’immondizia, recinzioni, distributore di carburante, ecc.) solo con i guanti, igienizzando le mani successivamente ad ogni operazione.

  6. Nell'accedere agli uffici amministrativi utilizzare guanti e mascherina e mantenere la distanza di almeno un metro dai banchi di ricevimento.

  7. Conferire i rifiuti nei cassonetti solo in sacchetti di plastica accuratamente sigillati, per tutelare il personale addetto al servizio di asporto rifiuti.

  8. Avvertire la direzione del porto nel caso in cui compaiano sintomi influenzali senza allontanarsi dalla propria unità nautica.

 

D.P.C.M. 26.04.2020 - ALLEGATO 4 - MISURE IGIENICO SANITARIE

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale. (G.U. 27.04.2020, n. 108).

Allegato 4 - Misure igienico-sanitarie

  1. Lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.

  2. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.

  3. Evitare abbracci e strette di mano.

  4. Mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro.

  5. Praticare l'igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie).

  6. Evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva.

  7. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.

  8. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce.

  9. Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.

  10. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.

  11. È fortemente raccomandato in tutti i contatti sociali, utilizzare protezioni delle vie respiratorie come misura aggiuntiva alle altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie.

Certificazione HONcode

Il progetto è garantito dalla Certificazione HONcode. La Fondazione Health On the Net ad oggi è riconosciuta come la più importante garanzia di qualità e attendibilità per le informazioni sulla Salute presenti in Rete.

Copyright © 2020 - E-agle di Noce Raffaele
E-agle di Noce Raffaele - Via Giovanni Spano 5 - 07100 Sassari

Powered by E-agle - Crediti

UNDER CONSTRUTION

Il sito si trova in fase di allestimento e non è ancora completo in tutti i contenuti. Ti preghiamo di pazientare ancora per qualche giorno.